Viaggi

Cosa vedere a le Havre – le cose migliori da fare a Le Havre

0
(0)

Vuoi visitare Le Havre e vuoi sapere cosa vedere a le Havre? Sei nel posto giusto!

Le Havre è una città molto interessante. 

Distrutta durante la seconda guerra mondiale fu ricostruita dall’architetto Auguste Perret. Vale la pena notare che la città è stata in grado di reinventarsi e ha dato vita a uno spazio urbano dinamico e creativo.   

Ho trascorso 2 settimane a Le Havre e ho scoperto con grande piacere gli angoli più interessanti della città. In questo articolo, rivelo le cose migliori da fare in Le Havre.

Visita le Havre: le cose migliori da fare a Le Havre

Ricostruito centro città Auguste Perret

La città di Le Havre, devastata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, fu ricostruita tra il 1945 e il 1964 da Auguste Perret.

L’incredibile architettura di questa città porta la firma di Auguste Perret. Lo stile Perret e onnipresente a Le Havre, così tipico e speciale che il centro della città è elencato come patrimonio dell’umanità. 

Perret Le Havre
By Velvet — Personal Work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=12455347

Tra i notevoli edifici da non perdere:

  • Municipio

Paradiso del municipio

  • Chiesa di San Michele
  • Chiesa di San Giuseppe a Le Havre
Chiesa di San Pietro
Foto Mathieu Dessus di Flickr

 

La chiesa di San Giuseppe è un must del centro città ricostruito. Si tratta di un’opera di Auguste Perret eretta in memoria delle vittime dei bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Con i suoi 107 metri di altezza, le sue 6500 vetrate in grado di filtrare la luce esterna e le sue pareti in cemento è una chiesa straordinaria e maestosa. Questo capolavoro ti toglierà il fiato con la sua bellezza.

 

I 2 vulcani Oscar Niemeyer

I due vulcani progettati dall’architetto brasiliano Oscar Niemeyer si trovano nel cuore della città e sono stati aperti al pubblico nel 1982.

Il Grande Vulcano è diventato la scena nazionale di Le Havre riaperta al pubblico nel gennaio 2015.

Il Piccolo Vulcano ospita una moderna biblioteca aperta al pubblico nel novembre 2015.

Questa biblioteca ha ampi spazi per il pubblico: sale di lavoro, sale stampa, sale cinema e musica con attrezzature muti-media, spazio per bambini, ecc.

Tutto è fatto per trascorrere un piacevole periodo in mezzo a libri, CD, giornali comici, devi davvero passare qualche ora per capire perché è così famosa. 

Biblioteca Havre Paradiso dei vulcani

Visita al Museo d’Arte Moderna

Situato in fondo al mare, l’André Malraux Museum of Modern Art (MuMa) ospita una bellissima collezione di dipinti impressionisti, tra gli artisti troverete Boudin, Pissarro, Monet, Manet.

Mostre temporanee completano il tour.

Monet MUMA
Monet, Fécamp, mare, Pubblico Dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2183944

 

Passeggiata sul mare

Scopri il lungomare che ha ispirato i pittori impressionisti.

 
Dal Museo MUMA, passa vicino al porto di Placentia, lungo la spiaggia, fino al quartiere Di Sainte-Adresse. Alla fine della giornata, approfitta di una delle terrazze di fronte al mare per rilassarti. 
 
Haven Beach

 

Visita all’appartamento dei testimoni perret

Il Perret Witness Apartment ti riporta agli anni ’50 per scoprire grazie a questo appartamento museo pulito in ogni dettaglio come è stato decorato l’interno di un’abitazione Perret.

 

Docks Vauban Centro Commerciale

È un luogo da scoprire dal punto di vista architettonico ma anche per un momento di relax shopping o per una pausa caffè davanti alle banchine

Banchine Le Havre
Di Plinio — Lavoro personale, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27625100

Nostra Signora dei Flots

Piccola cappella, arroccata sulle alture di Sainte Adresse. È una piccola chiesa marinaio con barche, dipinti, una statua. Per non parlare della straordinaria vista sul mare e sulla città. 

Cattedrale di Notre Dame

La cattedrale fu quasi completamente distrutta nel bombardamento del 1944.Nel 1949 iniziò il restauro per riportarlo alla sua forma primitiva.

La facciata mostra ancora segni di bombardamento.

Giardini sospesi

Questo paradiso di pace, era originariamente una vasta opera militare trasformata in un giardino botanico. Potrete scoprire i giardini gratuiti, visitare le serre e godervi una vista sull’estuario.
 
 

I bagni delle banchine

Un’architettura tipica per questa zona relax lungo il bacino del Vauban, all’interno di un complesso di negozi e attività ricreative: piscine sportive o giochi, spa, balneo, fitness, scuola di nuoto.

 

Forte di Tourneville

Il Fort de Tourneville, una terra desolata militare di 6 ettari che è stata dismessa dal 1989, è stata trasformata in uno spazio culturale multidisciplinare aperto al pubblico: teatro, musica, arti visive, modellazione, ecc.

 

 

Abbazia di Graville

Abbazia dell’XI secolo situata sulle alture della città: un museo di arte sacra, visita dell’adiacente Chiesa di Sant’Onorato, Giardino della Vergine, con una magnifica vista su Le Havre.

Hotel di Le Havre

Durante il mio soggiorno ho soggiornato presso la residenza Gambetta, nel cuore della città, monolocali molto puliti a buoni tassi

Per prenotare: Residence Le Gambetta

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.